LUOGHI DA CONOSCERE VAL DI SOLE

1) Cogolo - Chiesa di San Bartolomeo - localitÓ Pegaia

 Fu consacrata il 22 agosto 1512, dopo ricostruzione e all’ampliamento, e dedicata ai Santi Bartolomeo, Paolo e Tommaso, ma le sue origini sono molto pi¨ antiche.

Cogolo

2)Cogolo - Chiesa di San Filippo e San Giacomo 

La chiesa Ŕ tra le pi¨ antiche del decanato di Ossana e risale certamente al XIII secolo. Fu ricostruita nel 1322.

Degna del massimo interesse Ŕ la facciata settentrionale, dai motivi di gusto romanico gotico e gli affreschi interni di fine '400.

Cogolo

3)Il paesaggio: gruppo Ortles-Cevedale

 La valle di Peio Ŕ cinta dal gruppo dell'Ortles-Cevedale. La vetta innevata del Monte Vioz (3644 m.) domina gli abitati di Peio e Cogolo.

4)Ossana - Castello di San Michele 
Risalente all'epoca dei Longobardi, ma le prime notizie scritte risalgono al 1191. Alla guida del castello si succedettero varie famiglie nobili: dai Principi Vescovi di Trento ai conti Tirolo-Gorizia.



5)Ossana, Chiesa di S. Antonio

Costruita tra il 1686 e il 1718, Ŕ considerata l’edificio pi¨ significativo del barocco solandro. Ai piedi della chiesa sorge l’ex-cimitero di guerra austro-ungarico, che diede  sepoltura a pi¨ di 1400 soldati periti sul fronte del Tonale, nella I Guerra Mondiale. Oggi Ŕ diventato Parco della Pace, in segno di fraternitÓ dei popoli. Un monumento costruito con un'elica, ricorda anche la tragedia aerea del Monte Giner (1956).



6)Pellizzano - Bici grill

Area di sosta e ristoro dedicata ai ciclisti, nei pressi dei trampolini di sci.


7)Mezzana - lungo il torrente Noce

 Il parco verde di Mezzana si snoda lungo le sponde del torrente Noce, attrezzate per le competizioni di canoa. Qui si svolsero i Campionati mondiali nel 1993.
Oggi, oltre alle competizioni, l'area Ŕ dedita alla pratica del rafting.




8)Mezzana - stazione ferroviaria FETM 

Nuovo teminal della FETM, linea ferroviaria che collega Trento con Mezzana/Marilleva. I vagoni sono organizzati per il trasporto delle biciclette.

9)Commezzadura - Chiesa di S. Agata

Risale a fine 1400 e ha pianta asimmetrica. Si annuncia con un grande S. Cristoforo, affrescato nel 1495 sulla fiancata. Nel presbiterio e sull’abside gli affreschi di Simone BaschŔnis rappresentano figure bibliche e la storia di S. Agata, patrona della chiesa.




10)Commezzadura - Bike Park

Qui si Ŕ organizzato il Campionato mondiale di mountain-bike, nel 2008.
Nell'area, lungo il torrente Noce, sono presenti anche un'area avventura per ragazzi, un centro rafting e un centro sportivo, attrezzati per una piacevole sosta di svago e ristoro.

11)Dimaro - Ecomuseo Val Meledrio

 La Segheria veneziana costituisce un luogo di grande interesse e valore storico culturale. Risalente ai primi dell'800, Ŕ rimasta operativa fino al 1960.

Attraverso un percorso didattico-espositivo Ŕ possibile visitare l’edificio per ammirarne i meccanismi interni, realizzati legno e ferro.



12) Il paesaggio: Dolomiti di Brenta  

Da Dimaro, verso la Val Meledrio, in direzione Madonna di Campiglio, le propaggini orientali del Gruppo di Brenta.

13) Croviana - Museo dell'ape

All'interno dell'antico edificio del Mulino di Croviana, oggi Museo, si pu˛ sperimentare un affascinante viaggio sensoriale alla scoperta del mondo delle api e, in quello che Ŕ il primo laboratorio sociale del Trentino, degustare il dolce nettare dei fiori e acquistare direttamente i prodotti dell'alveare, provenienti esclusivamente dalle piccole aziende locali.




14)Caldes, LocalitÓ Contre - Parco rafting

 Centro rafting, bar e ampio parco verde, attrezzato per la sosta e lo svago, lungo il corso del torrente Noce.




15) Castello di Caldes

L'architettura di Castel Caldes Ŕ il frutto dell'incontro delle diverse culture veneta, tedesca e lombarda. La grande casa-torre duecentesca a cinque piani, eretta nel 1464, venne donata alla famiglia Thun che inglob˛ la primitiva torre in un nuovo edificio a pianta quadrata che corrisponde nelle forme all'attuale castello. L'interno presenta soffitti a volte, rivestimenti lignei e sale affrescate.





16) Mostizzolo

 
La profonda forra rappresenta il punto d'incontro fra Val di Non e Val di Sole, il punto d'ingresso del torrente Noce nel Lago di S. Giustina, e l'attuale punto d'arrivo della ciclabile della Val di Sole.








PRIMA PAGINA
VAL DI SOLE